Mollo tutto e vado a vivere a Forlimpopoli !

Caraibi ? Costarica ? Thailandia ? Macchè !!! Queste sono mete scontate, sono luoghi in cui vi rompereste le palle dopo due-tre mesi. Forlimpopoli è la soluzione a tutti i miei mali !

Continua a leggere

Annunci

La vera storia di Carlo Magno.

Il primo post dell’anno, lo voglio dedicare ad un mio carissimo ex compagno di scuola delle Superiori, un ragazzo che ho rivisto dopo tanti anni mentre ero in ferie a Palermo e, seduto su una panchina, mi domandavo che senso ha, per i ragazzini, saltare con gli skateboard e cadere continuamente a terra.

Continua a leggere

Tornereste indietro nel tempo ?

(Attenzione: Spoiler).

22.11.63 è il titolo di una bellissima miniserie, basata sull’omonimo romanzo di Stephen King, andata in onda nella primavera del 2016 su Fox. Un piccolo capolavoro di, ahimè, soltanto otto puntate, che mi ha ricordato, per certi versi, il mitico “Ritorno al futuro”.

1460356201

Continua a leggere

Il coraggio di prendersi una pausa.

Recentemente ho scoperto una funzione di Facebook che non conoscevo. Cliccando su “Amici”, oltre a “Rimuovi dagli amici” (che è l’opzione che utilizzo più spesso) c’è, l’ahimè poco utilizzato “Segui”, “Modifica liste di amici” e “Prenditi una Pausa”.

Continua a leggere

Le persone sono importanti.

I proverbi, molto spesso, dicono delle sacrosante verità. Ogni tanto, ne becco qualcuno che, come disse Galileo in uno dei peggiori bar di Caracas: “mi fa girare le palle centomila volte più velocemente rispetto al movimento della terra attorno al sole” (voi non conoscevate questo retroscena ma io, che sono un grosso blogger, ve lo sto svelando in diretta e in esclusiva !).

Continua a leggere

Nasce “Dal cannolo all’Amarone”.

Ad un certo punto guardi la tua amata autovettura e pensi: quasi quasi è ora di cambiarla. Hai nuovamente speso qualche soldino per sistemarla ma poi capisci che non vale più la pena, che i chilometri percorsi sono tantissimi, che sicuramente dopo qualche mesetto capiterà un altro guasto e opti quindi per il cambiamento. Qualcuno penserà che questa è una delle mie tante metafore e che, parlando di auto, in realtà mi riferisco ai matrimoni, ma credetemi stavolta “metafora involontaria fù” (pregasi pronunciarlo in dialetto siculo).

Ho deciso di cambiare il nome del mio blog. “Pianeta Mobys” non esiste più.

Continua a leggere