Una volta sono morto.

Innanzitutto Buona Festa della Mamma a tutte coloro che lo sono e a tutte le donne che lo diventeranno.

Continua a leggere

Le ciambelle del Mobys.

Mentre cavalcavo sulle verdi praterie venete, incontrai un mio vecchio amico, non satanasso quanto mio fratello ma circa-quasi: trattasi  nientemeno dello Sceriffo della Contea di Bassano del Grappa, Simon Pikarret.

Insieme, io e lo Sceriffo Simon (detto Saimon), abbiamo combattuto contro decinaia e decinaia di sporchi criminali, sbattuti prontamente al fresco e privati dei piaceri della vita, cioè della libertà, del sesso e del risotto all’isolana.

Continua a leggere