Vado a comprare un cesso a Caracas.

Nella mia lunga carriera di blogger, quasi blogger, grosso blogger, blogger pentito, blogger resuscitato, ecc., non mi era mai accaduta una cosa del genere: mi piacerebbe scrivere qualcosa su un determinato argomento, tuttavia mi rendo conto che l'ho già affrontato in passato quindi, prima di scrivere un nuovo "pezzo", vado a rileggermi ciò che avevo … Leggi tutto Vado a comprare un cesso a Caracas.

Le ciambelle del Mobys.

Mentre cavalcavo sulle verdi praterie venete, incontrai un mio vecchio amico, non satanasso quanto mio fratello ma circa-quasi: trattasi  nientemeno dello Sceriffo della Contea di Bassano del Grappa, Simon Pikarret. Insieme, io e lo Sceriffo Simon (detto Saimon), abbiamo combattuto contro decinaia e decinaia di sporchi criminali, sbattuti prontamente al fresco e privati dei piaceri … Leggi tutto Le ciambelle del Mobys.

Il gabbiano, la gabbianella e la balena.

Se c'è qualcosa che mi colpisce quanto una minigonna, questa è la coincidenza. No, non sto parlando dei treni ! 🙂 Mi piacciono le coincidenze intese come "segno del destino", del fato, ciò che succede proprio mentre sta accadendo anche quell'altra cosa, ecc. ecc. Ultimamente, quella balena del Mobys, ha avuto modo di "incontrare" due … Leggi tutto Il gabbiano, la gabbianella e la balena.

L’uomo che sussurrava ai criceti.

Sono stato invitato da Marco, un bravo ragazzo conosciuto nell'azienda dove lavoravo parecchi anni fa, ad andare a mangiare insieme un kebab. Nel messaggio c'era scritto: "Mobys, tu che sei un esperto, non puoi non provare un mega kekab infinito. Lo preparano in un posto appena fuori Verona. Ti ci vuole un mese per terminarlo … Leggi tutto L’uomo che sussurrava ai criceti.

Un Masterchef (edizione 5) nordico in cui Rubina fa innamorare mezza Italia. 

Ci risiamo: non appena trovo la donna dei miei sogni, diventa popolarissima e addio Mobys ! Scherzi a parte, eccoci qua a parlare della quinta edizione di Masterchef. Il mio precedente articolo, pubblicato il 6 marzo del 2015 (Amaro Masterchef), era amaro come il suo stesso titolo, adesso parliamo invece di qualcosa di positivo. Rubina da Pontedera (toh! … Leggi tutto Un Masterchef (edizione 5) nordico in cui Rubina fa innamorare mezza Italia.